Home arrow Tecnica arrow Motore arrow CANDELE - Cosa sono, come funzionano e consigli utili.

Una VN delle nostre

DSC_4283.jpg

Uno di noi

IMG_0238.jpg
CANDELE - Cosa sono, come funzionano e consigli utili. E-mail
Valutazione utente: / 29
ScarsoOttimo 
Qualche accenno generale sulle candele motore ed una buona guida per sostituirle, pulirle e scoprirne alcuni sintomi di cattivo funzionamento.

Cos’è una candela?

 

Nei motori ad accensione comandata la candela d'accensione è il dispositivo elettrico inserito nella testa di ognuno dei cilindri atto a generare una scintilla che avvii la combustione della carica fresca.

 

Come Funziona?

 

Alla candela viene applicata una tensione di migliaia di volt generata dalla bobina: la differenza di tensione fra i due elettrodi è crescente fino a superare la capacità isolante della miscela di aria e benzina, che al ridursi della resistenza dielettrica incomincia a ionizzarsi. Un gas ionizzato diviene conduttore, generando una breve ma intensissima scarica di elettroni con un meccanismo analogo a quello dei fulmini: la scintilla, che induce un riscaldamento locale della carica fresca fino a temperature che vanno dai 700 ai 1000 C°.

 

Com'è costruita?

 

 

Di seguito visualizzata un'immagina che mostra in sezione le principali parti di una candela:

 

Candela

 

 

 

Consigli utili:

 

Montaggio, rimozione, pulizia e manutenzione delle candele:

 

 

Quando smontate le candele, verificate sempre che nello spazio circostante non ci siano residui,a volte ci sono sassolini o sporco che una volta rimossa la candela possono finire all'interno del cilindro creando gravi danni.

Se avete a disposizione un compressore date una piccola soffiata. 
Nel  rimontare le candele, mettete sempre un una goccia di grasso sul filetto in modo che il filetto si avviti meglio, venga preservato e sia mantenuto lubrificato per un futuro smontaggio, attenzione a mettere il grasso solo sul filetto ed a non sporcare gli elettrodi. Non esagerare con la quantità di grasso!

Nel rimontare delle candele, è buona cosa puntarle a mano facendo molta attenzione che il filetto della candela sia messo in modo corretto. Se si puntano male, nello sforzare per il serraggio, la prima parte del filetto si spanna e bisogna quindi ripassarlo con la filiera.

Se non è possibile puntarla a mano, utilizzate la relativa chiave prestando molta attenzione a non forzare troppo.

Quando le candele montate sono nuove, dopo qualche tempo è consigliabile verificarne il serraggio, questo perché la guarnizione è un rondella che si “schiaccia” quando di stringono. Se la rondella (o guarnizione) non è stata “schiacciata” bene, dopo un po’ il serraggio può allentarsi.

Raramente può capitare che scorie o incrostazioni finiscano tra gli elettrodi della candela, impedendone quindi la scintilla e facendo perdere la funzionalità del relativo cilindro. Si può ovviare a questo problema smontando la candela liberandone gli elettrodi.

In generale è possibile smontare le candele e grattarle con carta vetrata molto leggera od una spazzola di ferro (sempre con molta delicatezza!) e pulirla con della benzina, le candele tornano quasi come nuove. E’ buona cosa misurare la giusta distanza degli elettrodi con uno spessimetro (strumento che ha una serie di lamelle in acciaio di vari spessori calibrati e certi!) in linea di massima una buona misura è di 0,60 mm.

La prima regola per la buona riuscita dell’operazione è la pulizia in generale.

Cebollo scrisse: Ho notato che col caldo, ad alta velocità(dai 120 in su) dopo un po' comincio a perdere l'accensione.Se scendo sotto(la velocità) la moto va via liscia regolare. Pensavo che potrebbero essere le candele, magari di un grado termico un po'alto. Chi ne sa qualcosa?”

 

lucio63 rispose:

Questi tipi di problemi possono essere di varia natura,comunque le operazioni che tutti possono fare sono: 
Pulire o sostituire il filtro aria. 
Sostituire le candele verificando sul libretto di manutenzione il tipo esatto da montare 
Controllare i cavi candela per verificare che siano integri e non siano bruciati. A volte delle crepe sui cavi creano dei ponti elettrici che fanno perdere forza alla scintilla 
Se fatto ciò il problema non si risolve contattare un centro specializzato in quanto le operazioni successive necessitano di professionalità e attrezzature speciali.

 

 

 

 
< Prec.

Google Translation

Mi piace!

Chi c'├Ę online

Abbiamo 13 visitatori e 5 utenti online
© 2019 Vulcan Riders and Owners Club<br>il motoclub dedicato alle Kawasaki custom
Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.
Privacy Policy